Termina sullo 0-0 il derby allo stadio Lancellotta

Termina sullo 0-0 la difficile e combattutissima gara allo stadio ‘Lancellotta’, con due espulsi per i bianconeri sul finale

ISERNIA/VENAFRO. Terminano con la settima giornata le eliminatorie dell’Eccellenza: al ‘Lancellotta’ combattutissima la gara tra la Città di Isernia Fraterna Roccasicura e il Venafro calcio che termina con un 0-0.

Niente da fare per i biancocelesti nonostante le numerose azioni da gol costruite: trema la difesa del Venafro sotto i colpi di un pressing costante ma non cede mai del tutto, privando la Serpa di quella che sarebbe stata una vittoria meritatissima. Concitate le fasi finali di gara, che hanno visto espulsi nel giro di un minuto i venafrani Grande e Velardi. 

Il pareggio è sufficiente però a entrambe le squadre per qualificarsi alle fasi finali. Alle griglie playoff, in partenza, ci saranno quindi: Aurora Alto Casertano, Isernia, Venafro e Termoli. Concentrazione alle stelle per la prossima gara: si ricomincia da zero con l’Isernia che punta sempre al massimo risultato.

Tabellino:

Citta’ di Isernia : Amoroso De Vizia Sabatino G D’ Ovidio Pepe Di Lonardo Mingione Vitale ( 76′ Di Giulio ) Vitelli ( 5′ Di Gregorio 83′ Gondola) Pettrone ( Sabatino F) Lombardi all: Di Rienzo

Venafro : Russo Fargnoli Gennari Cipriano Di Iorio Velardi Sisti Lillo Bianchi Lombardi ( 89′ Scasserra) Grande all: Capaccione

Arbitro : Crispino di Frattamaggiore ( De Santis – Marone)

Note: al 92′ espulsi nel Venafro Grande per somma di ammonizioni e Velardi per gioco scorretto  Ammoniti Vitale D’Ovidio

La griglia playoff :

DOMENICA 6 GIUGNO ore 16 :

US VENAFRO ( 3)  – CITTA DI ISERNIA FRATERNA ROCCASICURA ( 2)

TERMOLI CALCIO ( 4)  – AURORA ALTO CASERTANO ( 1)

LE PARTITE DI RITORNO SI DISPUTERANNO A CAMPI INVERTITI DOMENICA 13 GIUGNO

In caso di parita alla fine dei 180′ verranno diputati 2 tempi supplementari di 15 minuti ciascuno ( nel caso perduri la parita’ accede alla finale la squadra meglio classificata in regular season )

 

Facebook
Twitter
LinkedIn

Altri articoli

ISERNIA IL CUORE NON BASTA

Grande prova di orgoglio dei biancocelesti che, con una prestazione encomiabile, stendono 4-3 i sardi dell’Ossese con l’affermazione casalinga però, in virtù

TUTTI ALLO STADIO 12 IN CAMPO

La societa’ Citta di Isernia San Leucio in occasione della partita di ritorno valida per i quarti di finale di coppa Italia

ISERNIA FORZA 3

Tre marcature, tre punti e terzo posto in graduatoria per i biancocelesti che si impongono senza alcun patema d’animo al Di Ianni